Scaldavivande elettrico: il migliore in termini di prestazioni

scaldavivande elettricoIl classico thermos non ti basta? Hai bisogno di un dispositivo che sia in grado anche di riscaldare gli alimenti?
Allora la soluzione migliore è data dallo scaldavivande.
Hai bisogno di uno scaldavivande che sia però in grado di offrire delle ottime prestazioni? Se deve riscaldare, deve riscaldare come si deve e non solo un po’, esatto?
E allora sei nel posto giusto perché in questo articolo parleremo dello scaldavivande elettrico, la tipologia più performante presente tuttora in commercio.
Nei prossimi paragrafi descriveremo del perché conviene scegliere un modello elettrico piuttosto che uno a batteria o usb. Inoltre spiegheremo la sottile differenza che vi è tra uno scaldavivande elettrico attivo ed uno scaldavivande elettrico ibrido.

 

Scaldavivande elettrico: come funziona?

Il funzionamento di uno scaldavivande (anche chiamato con il termine inglese lunch box) è davvero semplice e basilare. Basta inserire la spina in una presa ed ecco che il dispositivo, grazie al motore integrato, inizierà a riscaldare gli alimenti all’interno. Nei modelli più avanzati (e quindi anche più costosi) vi è la possibilità di poter selezionare la temperatura desiderata.

 

Scaldavivande elettrico portatile: attivo o ibrido?

Lo scaldavivande elettrico può essere attivo o ibrido.
Qual è la sostanziale differenza?
Lo scaldavivande elettrico attivo può solo riscaldare. Quindi se stai portando con te la pasta al forno fatta dalla tua compagna, con questo prodotto potrai riscaldarla, dopodiché una volta riscaldata dovrai mangiarla subito se no si raffredderebbe. Invece con lo scaldavivande ibrido non c’è fretta.
Hai riscaldato la pasta ma hai un contrattempo e devi ultimare una pratica al pc?
Non c’è bisogno di disperarsi pensando che più tempo perdi più la pasta si raffredda perché con gli scaldavivande ibridi i cibi vengono mantenuti caldi anche dopo il riscaldamento (grazie alla loro capacità termica). Quindi a tutti gli effetti possiamo dire come gli scaldavivande ibridi siano l’unione perfetta tra gli scaldavivande attivi e i thermos.

 

Scaldavivande da ufficio: perché elettrico?

Perché dovresti preferire uno scaldavivande elettrico e non un lunch box a batteria o  usb?
Perché è l’unico che ti assicura delle prestazioni superiori in termini di riscaldamento. La potenza di riscaldamento dello scaldavivande elettrico è superiore a quella di un lunch box usb o di un lunch box a batteria. Inoltre, il funzionamento è garantito in modo ininterrotto grazie all’alimentazione elettrica.
Durante il trasporto non dà fastidio il cavo di alimentazione?
No perché il cavo di alimentazione si può anche rimuovere.
Naturalmente l’unico limite degli scaldavivande elettrici deriva dall’assoluta necessità di una fonte elettrica, senza la quale il prodotto non potrà funzionare. A differenza invece dei lunch box a batteria (possono essere usati ovunque visto che sono alimentati con le batterie usa e getta o con le ricaricabili) e dei lunch box usb (che possono essere ricaricati basta collegarli ad una fonte energetica con presa usb, come ad esempio i pc).

 

Scaldavivande elettrico: prezzi

Dopo aver letto il nostro articolo sei sempre più convinto di acquistare uno scaldavivande elettrico? Ti manca solo l’ultimo tassello, ovvero il prezzo?
Rimediamo subito, cliccando qui sarai reindirizzato in un’apposita pagina dove potrai visionare i prezzi dei modelli ancora oggi disponibili.

Se invece vuoi fidarti di noi, potresti anche dare un’occhiata ai tre migliori scaldavivande elettrici che abbiamo personalmente selezionato ritenendoli i migliori per rapporto qualità prezzo.

 

Ultimo aggiornamento: 22 maggio 2018 12:54
Search